13 apr 14:18  Belluno: valanga su gruppo di scialpinisti, uno gravissimo

BELLUNO - In condizioni gravissime uno sciatore travolto da una valanga che si e' staccata dai monti Cadini di Misurina, nel bellunese. La vittima, un 40enne di Calalzo di Cadore, si trovava con un gruppo di altre persone che si sono salvate tutte. L'uomo e' stata sommersa dalla neve e poi recuperato dal soccorso alpino. Ora e' in pericolo di vita. (Agr)

Maltempo, valanga sulle Dolomiti

Grave uno scialpinista in provincia di Belluno

Valanghe, frane, campagne allagate e fiumi in piena ma anche una vittima ed una persona in pericolo di vita. Questo ha lasciato dietro di s l'ondata di maltempo che ha colpito in questi ultimi giorni l'Italia.
La vittima un pensionato siciliano, morto dopo essere stato travolto dalla corrente di un fiume in piena. Nel Bellunese, invece, stata una valanga a travolgere un gruppetto di scialpinisti: uno di loro, un uomo di 40 anni, in condizioni disperate. Il pensionato ha perso la vita a Caltavuturo, un paesino sulle Madonie a circa cento chilometri da Palermo, travolto da un fiume che si era ingrossato a causa dell'abbondante pioggia caduta marted sulla Sicilia. L'uomo, in compagnia di un amico che riuscito a mettersi in salvo, stava attraversando il letto del fiume con un fuoristrada, ma l'acqua ha invaso l'abitacolo; i due hanno quindi abbandonato l'auto ma nel tentativo, poi, di recuperarla, il pensionato stato trascinato via dalla corrente, scomparendo cos alla vista dell'amico. invece in gravissime condizioni lo scialpinista rimasto travolto dalla valanga - che probabilmente sarebbe stata causata dagli stessi escursionisti - caduta in Veneto su un versante dei Cadini di Misurina: un bellunese di 40 anni di Calalzo di Cadore. Rimasto sepolto dalla neve per una ventina di minuti, stato poi individuato e trasportato all'ospedale di Treviso. Sempre in Sicilia, nel Trapanese, in alcuni punti straripato il fiume Belice provocando l'allagamento di oltre cento ettari di vigneti a Poggioreale e facendo scattare l'allerta.