2 gennaio 2006 13.41

 

Incidenti montagna: quattro morti e un disperso in Savoia

 

PARIGI - Quattro persone sono morte ieri sulle Alpi francesi, e una dispersa secondo quanto hanno riferito i soccorritori della regione.

Sul versante francese del Monte Bianco sono stati trovati, sepolti nella neve, i corpi di due alpinisti, dei quali l'identit non stata resa nota, a circa 3.500 metri d'altitudine. Le circostanze dell'incidente non sono state ancora chiarite.

A Courchevel, in Savoia, uno sciatore americano di 42 anni morto sepolto da una valanga, mentre a Valloire, sempre in Savoia, stato trovato il corpo di una donna in stato di ipotermia avanzata, sotto la neve. La donna, di una cinquantina d'anni, stata ricoverata all'ospedale di Chambery, ma deceduta nel pomeriggio.

Nel pomeriggio di ieri altri tre sciatori sono stati sepolti da una valanga, a Saint-Colomban-des-Villards: due di loro sono riusciti a salvarsi, ma il terzo rimasto sotto la neve. Le ricerche di questa terza persona sono state abbandonate ieri sera a causa del maltempo e non sono state ancora riprese.