Maltempo, mezza Svizzera in ginocchio

 

 

 

BERNA, Svizzera -- Il maltempo sta mettendo in ginocchio il Paese elvetico. Ieri ad Oberried, sul lago di Brienz, una slavina di neve bagnata ha interrotto la ferrovia cantonale che unisce Brienz a Interlaken.


La terribile valanga per fortuna non ha fatto vittime. Ma ha divelto i piloni di sostegno interrompendo la linea almeno fino a domenica sera, hanno detto gli esperti.

 

Intanto nel Vallese si registrano nuove nevicate e un forte pericolo slavine che ha portato alla chiusura di numerose vie di comunicazione. Zermatt raggiungibile solo con il treno. Mentre i treni navetta attraverso il Loechberg, la Furka e l'Oberalp sono stati sospesi. Le ferrovie svizzere consigliano ai viaggiatori provenienti da Losanna di raggiungere il Vallese in auto.

 

E le previsioni del tempo purtroppo non indicano nulla di buono. MeteoSvizzera annuncia nuove nevicate.