Valanga investe
quattro scialpinisti

E successo ieri mattina alle 11.30 nel comune di Valfurva: tutti salvi

Valfurva - Scampati a una valanga a 3.400 metri di altitudine vicino al ghiacciaio dei Forni. E successo ieri mattina alle 11.30 nel comune di Valfurva. La comitiva composta da quattro sci alpinisti del Sondriese si era avventurata alle pendici della cima Peio, quando a causa del solo loro passaggio o di una folata di vento un po pi energica dal fronte montano si staccata una massa nevosa lunga una ottantina di metri con un fronte di sessanta ha travolto i quattro. Per fortuna solo in maniera marginale, tanto che della comitiva solo uno stato ricoverato in ospedale per una sospetta lussazione della spalla.
Attimi di paura tra escursionisti, che comunque hanno mostrato sangue freddo. Subito dopo la valanga si sono messi in salvo prima che potessero verificarsi problemi di ipotermia o il soffocamento. Nonostante fossero illesi uno di loro ha inviato richiesta di aiuto al 118, che in pochi minuti li ha raggiunti con lelicottero assieme agli uomini del soccorso alpino.